2014 archivio

  • “Si vedeva che c’è in natura una specie minore del divenire, le piantine che crescono da un seme, la gente che in principio è bambina e poi diventa grande, mette...

    Luigi Meneghello. Apprendista italiano

  • Dall’alba della civiltà al 1582 tutti i popoli hanno cercato invano di sincronizzare perfettamente le date del calendario con i cicli delle stagioni. Solo Luigi Lilio, ideatore del calendario gregoriano,...

    Luigi Lilio. Il dominio del tempo

  • Il 23 maggio 1992, all’Ospedale Civico di Palermo, Paolo Borsellino abbraccia per l’ultima volta Giovanni Falcone prima che muoia. Agli occhi dell’opinione pubblica Borsellino diventa l’erede naturale del giudice Falcone....

    Paolo Borsellino. L’agenda Rossa

  • Giovanni Falcone nasce a Palermo il 20 maggio 1939. Giudice, magistrato, simbolo nazionale della lotta contro la mafia, è stato — con Paolo Borsellino — il rappresentante di punta del...

    Giovanni Falcone

  • Un diario di viaggio in presa diretta per cominciare a conoscere una cultura straordinaria. Un reportage sui Beduini del Sinai, sulla saggezza di un popolo antico, sul valore del tempo...

    Sinai. La terra illuminata dalla luna

  • Che cosa più di una fetta di torta ci può tirar su dopo un brutto voto in matematica? E alla signora De Snobbis, la cuoca più esperta del quartiere, piacerà...

    Chef in erba 1 – Flora e la ricetta vegetariana

  • 7 giorni, 7 itinerari, 7 storie per conoscere la Grecia più autentica. Un diario di viaggio a fumetti con suggerimenti, curiosità, tradizioni e cibo. Tweet Share

    Sette giorni in Grecia

  • Qualcuno potrebbe pensare che usare un testo del 1978 per parlare di uomini e donne possa essere obsoleto, perché dal 1978 ci sono stati molti cambiamenti e, per fortuna, quasi...

    Le donne e gli uomini

  • Le librerie per bambini sono piene di libri su vampiri, zombie e mostri terrificanti, guerre apocalittiche e cataclismi di ogni genere… Beh, non succederà nulla se incorporiamo in queste librerie...

    Come può essere la Democrazia

  • Lo Yemen è conosciuto dall’opinione pubblica per essere la fucina del terrorismo di Al Qaeda e per i rapimenti di turisti stranieri. Tweet Share

    La sposa yemenita